Metti questa pagina nei preferiti
Salva icona sul telefono

Cause e fattori di rischio

La FA induce un processo lento ma progressivo di rimodellamento strutturale degli atri. Una parte di tale rimodellamento può essere irreversibile, ecco perché un trattamento precoce della FA eviterà ulteriori danni permanenti.1

Lo stile di vita, altre condizioni croniche e fattori non modificabili possono causare anormalità o danni alla struttura cardiaca.1,2,3,4

 causefibrillazione atriale

Fattori di Rischio nello sviluppo della FA

La FA è un’aritmia altamente correlata all’età, che colpisce fino a 1 persona su 4 oltre i quarant’anni. È più comune negli uomini, che hanno una probabilità maggiore del 13% di svilupparla rispetto alle donne.3 Il rischio di soffrire di FA dopo i quaranta è del 26% negli uomini e del 23% negli uomini.2

Esiste un numero di fattori di rischio modificabili e non modificabili legati allo sviluppo della patologia. Tra i fattori modificabili sono comprese ipertensione, obesità, attività da sforzo, apnea ostruttiva notturna (OSA), malattie tiroidee e consumo di alcool. Età, sesso, storia familiare, razza, alta statura e altri tipi di patologie valvolari e cardiache sono fattori di rischio non modificabili. L’insorgenza precoce della FA ha un’alta componente ereditaria.1

Tra i fattori di rischio multipli, l’età è probabilmente il più potente.2

Clicca per leggere altro sulle condizioni concomitanti correlate alla FA. 

rischi fibrillazione atriale

Riferimenti

1. Kirchhof P, Benussi S, Kotecha D, Ahlsson A, Atar D et al. (2016) 2016 ESC Guidelines for the management of atrial fibrillation developed in collaboration with EACTS. Eur Heart J 37 (38): 2893-2962. 2. Calkins H, Hindricks G, Cappato R, Kim YH, Saad EB et al. (2017) 2017 HRS/EHRA/ECAS/APHRS/SOLAECE expert consensus statement on catheter and surgical ablation of atrial fibrillation. Heart Rhythm 14 (10): e275-e444. 3. Lloyd-Jones DM, Wang TJ, Leip EP, Larson MG, Levy D et al. (2004) Lifetime risk for development of atrial fibrillation: the Framingham Heart Study. Circulation 110 (9): 1042-1046. 4. Naser N, Dilic M, Durak A, Kulic M, Pepic E et al. (2017) The Impact of Risk Factors and Comorbidities on The Incidence of Atrial Fibrillation. Mater Sociomed 29 (4): 231-236.